About us

Finchè non avrai una corretta alimentazione nulla cambierà

I NOSTRI PASTI:

Le nostre colazioni, pranzi, merende, aperitivi e  cene hanno  la caratteristica principale dell’Home Made; il buon cibo fatto in casa come si faceva una volta. Riscoprirete il piacere delle buone e sane abitudini  aumentando la consapevolezza del ruolo del cibo per la salute e per la prevenzione di tante patologie  tra cui l’obesità.

Vi offriamo l’opportunità di conoscere degli alimenti altamente tecnologici ed unici.

Parola agli esperti

Alimentazione Chetogenica

La dieta chetogenica, anche nella sua variante low carb, si caratterizza per una sostanziale riduzione degli zuccheri in favore dei grassi, con un equilibrato apporto proteico. Ovvero, nell’alimentazione chetogenica, il corpo trova la sua fonte principale di energia nei grassi e non più negli zuccheri.

La chetosi nutrizionale

Questo switch mette in moto un circolo virtuoso, per cui l’organismo, in assenza di glucosio, è costretto a trovare nuove fonti di energie. La risposta del corpo a questa situazione di deficit è la chetosi nutrizionale; ovvero l’organismo sintetizza, a partire dai grassi, nuove molecole da cui trarre energia: i chetoni.
Ne deriva, dunque, che l’organismo per ottenere i chetoni deve innanzitutto bruciare i grassi.

Rispetto agli zuccheri, i chetoni sono un carburante molto più pregiato ed efficiente:

  • riducono l’infiammazione cellulare e lo stress ossidativo, causa di malattie e invecchiamento;
  • riducono i livelli di glucosio e insulina nel sangue;
  • sono subito biodisponibili per le cellule;
  • costituiscono una fonte di energia ottimale per le cellule cerebrali.

I chetoni rappresentano una fonte di energia di altissima qualità. Oltre a fornire combustibile all’organismo, ne migliorano le prestazioni, a livello sia fisico che mentale.

Insegnamo alla tua famiglia ad avere una sana relazione con il cibo

Dr. Fife, B. (2018)

La dieta della lunga vita
Edizione My Life

«Le diete chetogeniche non solo si sono rivelate sicure, ma anche più efficaci nel migliorare la salute generale e ridurre il rischio di malattie croniche rispetto alle diete a basso contenuto di grassi. La dieta chetogenica ha mostrato risultati più promettenti influendo su una serie di marcatori di buona salute». 

Dott. Berrino, F. (2016)

Franco Berrino: perché eliminare lo zucchero dalla propria alimentazione
Mensile TerraNuova.it

«Un consumo elevato di zucchero, soprattutto in forma liquida, è causa di obesità (non è l’unica causa, le altre sono l’eccesso di cibi ad alto indice glicemico, come le patate e le farine raffinate). La componente più nociva dello zucchero è il fruttosio, associato a dislipidemie, iperuricemia, resistenza insulinica. Anche poche settimane con una dieta che contiene il 10% delle calorie sotto forma di zucchero causa queste alterazioni».